Utilizzare un defibrillatore pubblico

Utilizzare un defibrillatore pubblico

In Italia ogni anno si stimano circa 60.000 decessi per morte cardiaca improvvisa, anche in ambito sportivo.

Numerosi studi hanno dimostrato l'importanza del primo soccorso per ridurre mortalità e complicanze purché tali procedure vengano attuate tempestivamente.

L'intervento del 118, associato alle manovre salvavita eseguite precocemente dai soccorritori, aumentano notevolmente le probabilità di sopravvivenza.

Il Comune di Calenzano per incentivare una sempre maggiore e più capillare veicolazione della cultura del primo soccorso, ha attivato il progetto "Calenzano Amico del Cuore", per l'installazione sul territorio di una rete di  defibrillatori semi-automatici da utilizzare tempestivamente in caso di arresto cardiaco da parte di personale adeguatamente istruito.

I defibrillatori sono collocati in  postazioni accessibili e di facile utilizzo situate nei luoghi più frequentati di Calenzano, negli edifici edifici pubblici e presso strutture gestite da soggetti privati che hanno aderito al progetto.

Per facilitarne l'individuazione, le postazioni, sia pubbliche che private, riporteranno la medesima immagine grafica che caratterizza il progetto "Calenzano amico del cuore".

Approfondimenti

Postazioni attive
  • Palestra Scuola Media - Via del Molino 2
  • Palestra Scuola Primaria  Anna Frank  - Via Giovanni XXIII 78
  • Palestra Scuola Primaria Concetto Marchesi - Via di Carraia 4
  • Centro Civico di Legri - Via di Gricciano 9
  • Meridiana Country Hotel - Via di Barberino 253
  • Piazza A. Gramsci
  • Parco del Neto
  • Misericordia di Carraia
  • Piazza delle Croci
  • Parco delle Rimembranze loc. Legri
  • Piazza De Andrè
  • Defibrillatore mobile Calenzano Calcio
  • Misericordia di Calenzano

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Volontariato
Ultimo aggiornamento: 31/03/2020 15:39.40